giovedì 31 maggio 2012

Manutenzione periodica del PC- ripristino/ deframmentazione/ aumento memoria virtuale(windows7)

          Penso che alla maggior parte di voi e capitato che il computer si blocchi. In questo caso ci si deve mantenere la calma, non avere paura di perdere tutte le informazioni sul Pc e pensare ad una soluzzione facile e rapida. La cosa che si deve fare per prima è creare un punto di ripristino. Windows7 ha una delle piu affidabili funzioni di ripristino che aiuta a riportare il sistema operativo del Pc a una configurazione funzionante.
          Per creare un punto di ripristino, dovete aprire il Pannello di controllo, clic su Sistema e Sicurezza e poi su Sistema per accedere al pannello del menu. Nella colonna a sinistra dovete selezionare la voce Protezione Sistema. In seguito, si aprira una nuova finestra, e vi dovete assicurare che la scheda Protezione Sistema sia attiva. Adesso fate clic su Crea, date un nome al punto di ripristino, e nuovamente clic su Crea. Non vi rimane altro che ripristinare, quindi, chiudete tutte le finestre, tornate alla schermata Proprietà del sistema e cliccate su Ripristino configurazione sistema.
            Per eliminare un punto di ripristino precedente dovete dovete cliccare Elimina.
          
            Spesso i computer si bloccano anche usando programmi e giochi pesanti che mandano il sistema in crash, o quando due o piu programmi vanno in conflitto. Per questi problemmi potete aumentare la memoria virtuale che avete a disposizione. Quindi, dal Pannello di controllo dovete scegliere Sistema e Impostazioni di sistema avanzate. Nel pannello che si aprirà vi dovete assicurare di essere nella scheda Avanzate. Adesso, nella sezione Prestazioni fate clic su Impostazioni per accedere al pannello delle Opzioni relative alle prestazioni del Pc. In questa scheda, quello che vi interessa è Effetti Visivi. Qui si puo risparmiare un pò di memoria RAM selezionando la voce Regola in modo da ottenere le prestazioni migliori. Nella scheda Avanzate, in basso, si trova la sezione dedicata alla memoria virtuale, quindi, fate clic su Cambia per aprire la schermata di regolazione dei file "paging" e modificare i valori predefiniti. Togliete il segno di spunta alla casella Gestisci automaticamente dimensioni file paging per tutte le unità e attivate le caselle delle Dimensioni Personalizate dove potete inserire i nuovi valori. Potete inserire valori pari a una volta e mezza la quantità di RAM del Pc espressa in MB. Alla fine scegliete Imposta e OK. Fine!

             Per tenere in buona salute il disco fisso del PC, e che questo non perda la sua velocità di accesso ai programmi installati, l'operazione che non dovete mai trascurare è la Deframmentazione. Quando installate un programma, i dati che lo compongono vengono immagazzinati nel disco sensa un criterio preciso all'interno dei spazzi chiamati " cluster". Con il tempo, i dati vengono dispersi da per tutto, rallentando notevolmente la velocità del PC.
              Per eseguire un processo di deframmentazione, entrate nel Pannello di controllo e fate clic su Sistema e sicurezza. Qui andate alla voce Strumenti di amministrazione e cliccate Deframmenta unità disco rigido. Prima di procedere cliccate Analizza Disco. Attenzione!!! Dovete agire SOLO se la percentuale della frammentazione supera il10%.. Dopo l'analisi, se il vostro disco è da deframmentare, potete proseguire con il processo. L'opetazione puo richiedere parecchi minuti.

              La mia domanda è:  Quanti di voi eseguono una manutenzione periodica al computer?

sabato 26 maggio 2012

BlogSuperApp-trasformare il tuo blog in una app Android

            BlogSuperApp.com e la nuova piattaforma online che ti offre la possibilità di trasformare il tuo blog in una applicazione Android! L'applicazione la trovate su Android Market scrivendo nella barra delle ricerche "fare soldi con un App Blog". Se avete un blog interessante, perche non renderlo ancora piu visivo?

MSN Checker Sniffer- il programma che usano gli hacker per spiare le vostre conversazioni su Messenger

            Con questo programma, gli hacker riescono ad intercettare i pacchetti delle conversazioni chat perche il sofware fa uso di WinPCap, che è un applicazione che intercetta lo scambio di tati del classico MSN o del Live Messenger di Microsoft, a condizione che il pc da monitorare faccia parte di una rete LAN o WI-LAN e che i pacchetti vengano trasmessi in broadcasting. Se non conoscete il termine broadcasting...vuol' dire che i dati sono trasmessi da un pc a tutti gli altri e non da un pc ad un altro specifico.
               Adesso vediamo di capire come fanno il hacker a spiarci... la prima cosa che fanno è scaricare la versione 2.6 di MSN Checker Sniffer (applicazione in prova per 10 giorni) dall'indirizzo www.msn-tools.net. Dopo il download, il hacker esegue il programma, accetta le condizioni di uso e procede con l'installazione. Per il corretto funzionamento, il programma richiede l'installazione di WinPCap sul suo sistema, che puo essere scaricato dalla pagina www.winpcap.org. Adesso avvia MSN Checker Sniffer e clicca sul pulsante Prova. Il software non richiede particolari configurazioni, quindi nella finestra principale clicca Cerca Computers, e l'applicazione trovera tutti i PC connessi alla LAN o WI-LAN il cui IP e compreso nella sottorete del nostro. Adesso clicca sull'indirizzo IP o sul nome del PC che vuole spiare, e nella barra pricipale degli strumenti fa clic su Inizia. MSN Checker Sniffer intercetta tutte le conversazioni di chat in partenza o in arrivo sul PC monitorato, ed anche l'intero elenco di contatti. Facilissimo, no?? In piu, il programma prevede numerose funzioni, tra quali la possibilità di registrare le conversazioni o di bloccare la chat sul un PC o sull'intera rete.

            Ora che conosciamo le mosse furbe del hacker, vediamo come possiamo rendere le nostre conversazioni piu sicure. Quindi, scarichiamo dall'indirizzo www.secway.fr/us/products/simplite_msn/home.php la versione 2.5.3 di Secway Simplite. Questo programma e in grado di rendere sicuro il traffico di dati generato dalla chat di MSN o Live Messenger, generando e applicando delle chiavi crittografiche RSA a 2048 bit. Dopo aver scaricato e lanciato il programmino, si avvia il wizard di configurazione. Clicate Avanti e abilitate la funzione balloon boxes, e nuovamente Avanti. Cliccate sul pulsante I don't now per configurare in automatico la connessione. Avanti...selezionate Windows Live Messenger e fate clic su Fine. Adesso si avvia il wizard per la generazione della chiave crittografica, clic Avanti, e nella prossima finestra immettete un nome alla chiave, mantenendo uguali le altre impostazioni. Clic Fine, e le vostre chiacchere saranno lontano dagli occhi degli hacker!!!

venerdì 25 maggio 2012

CicciOnema - ecco come fanno i "furbetti" per guardare gratis film e partite di calcio

        CicciOnema e un nuovo programma che si puo usare con quasi tutti i database online. Il software, infatti, e un megamotore di ricerca, ottimizato piu che altro per i film, che si interfaccia con Google, Yahoo e Virgilio consentendo di accedere facilmente ai trailer, recensioni e cast degli piu fammosi attori.Nel codice del programma si nasconde una funzione, che non tutti riescono a vederla, che permette di attivare pulsanti e stringhe per trovare in rete i film e gli eventi sportivi, offerti dai canali a pagamento. I "furbetti" (quelli che riescono a vedere le funzioni nascoste), per sbloccare le funzioni extra, avviano CicciOnema e cliccano sull'icona azzurra che si trova in alto a destra dell'interfaccia. L'icona nasconde vari indirizzi per accedere alle funzioni avanzate del programma. Nella nuova pagina che si apre si nasconde un piccolo coniglio, di colore bianco, cliccandoci sopra ci si accede a una specie di pulsantiera che contiene sette tasti, che sono bianchi/neri. Per sbloccare le funzioni nascoste, il "furbetto" clicca una volta sul primo pulsante, due volte sul quarto pulsante e una volta sull'ultimo. Fatto questo, adesso puo guardare i film in steaming,direttamente sullo schermo del pc, cliccando il pulsante Sezione Telefilm. La stessa cosa anche con gli eventi sportivi, però alcuni link, per una corretta visualisazione, richiedono l'installazione di tool aggiuntivi,che il "furbetto" li trova in alto a sinistra della finesta, pronti da scaricare e installare!         Però, c'è da dire che questo procedimento è ILLEGALE, e che c'è sempre qualcuno che è pronto ad intervenire!!! In piu, un mio caro amico che è un esperto in materia, mi ha detto che questa cosa è considerata come un FURTO, quindi è un REATO gravissimo.

JDownloader - configurazione per effettuare il reboot automatico del router per superare i limiti imposti agli utenti Free

          Per scaricare JDownloader cliccate su http://jdownloader.org/download/index. Dopo aver scaricato il programma, cliccate per avviare il file JDownloaderSetup.exe, cliccate Next, I Agree, Next, selezionate No, Thank, Si e poi Install. Al termine dovete premere Next e Finish. Adesso dovete autorizzare le eccezioni nel firewall di Windows, selezionate la lingua italiana e premete OK per due volte, dopo di che dall'interfaccia clicate Impostazioni e poi Riconessione. Nella scheda LiveHeader/Curt clicate su Seleziona Router, e selezionate il vostro modello prestando molta attenzione alla versione del firmware, poi cliccate OK.          Per accedete al pannello di controllo, andate nella scheda LiveHeader/Curl e compilate il modulo Uente e Password, IP del Router cliccando Ottieni IP Router. Adesso cliccate su Cambia IP, e vedrete che partirà il test di riconessione, per ottenere un nuovo IP. Il prossimo passo è la selezione e la copia dei link ai servizzi di file hosting presenti sul blog e forum per caricarli direttamente nel download manager (usate la combinazione dei tasti Ctrl+C). Quindi, nella scheda Cattura collegamenti, cliccate su Continua e avviate il download. Se gli archivi compressi sono protetti da password, digitatela in Impostazioni/PasswordLogins/Password dell'archivio, e vedrete che JDownloader farà tutto da solo!

Tspy_Ebod.A - come eliminare lo spyware dal vostro computer

            Questo spyware, ormai molto difuso, si spaccia per un plug-in di firefox e monitora tutte le vostre ricerche internet. A diferenza di altri spyware, Tspy è un vero e proprio software autonomo, che spinge gli utenti ad avviare il download del finto aggiornamento Flash Player da link del tipo http://RIMOSSO/update server.com/download/AdobeUpdate.exe. Una volta scaricato l'aggiornamento, oviamente fino, lo spyware crea una cartella, di nome Flash, nel percorso C:\Documents and Settings\[nome utente]\Aplications Data\Adobe. In questa cartella, Tspy copierà una serie di file raggruppati in sottocartelle che contengono copie dello spyware, scritte in linguaggio Javascript, nominate come JS_EBOD.A. Dopo la creazione della cartella, la spia apparirà come estensione legittima di Firefox, quindi verrà avviato insieme al browser, e modificherà la chiave HKEY_CURRENT_USER\Software\Mozilla\Firefox\Extensions nel registro di configurazione di windows. Per creare questa modifica, Tspy agiungerà alla chiave di registro il valore {191d3f14-ff4c-4895-bdea-db54526cb49a}="%User Profile%\Applicatio Data\Adobe\Flash". Da questo momento, lo spyware diventa operativo e ruberà informazioni che riguardano le vostre ricerche, informazioni che poi la spia invia ad un server remoto per le successive analisi. In piu, grazie alle funzioni Javascript, Tspy sostituirà tutti i banner di Google AdSense, che trovate nelle pagine web, con altri banner ad hoc che vi indirizzano su altri siti, che vi faranno delle truffe colossali (ad asempio il sito che vende la versione di Emule, che normalmente e gratis).                  Adesso che avete capito come funziona lo spyware, vediamo insieme come eliminarlo dal computer. La prima cosa da fare è disattivare momentaneamente il Ripristino configurazione di sistema su tutte le unità del vostro PC. Questa cosa serve per evitare il ripristino di copie di backup del sistema infetto. Quindi, dovete seguire il percorso Start/Impostazioni/Pannello di controllo, cliccate due volte sull'icona Sistema, andate nella scheda Ripristino configurazione di sistema e spuntate la casella di controllo Disattiva Ripristino configurazione di sistema, poi clic su Applica.             Il secondo passo è la cancellazione delle chiavi di registro infette. Andate su Start/Esegui e nel campo di testo scrivete il comando regedit, cliccate OK, poi vi verrà fuori la schermata dell'editore del registro.Adesso dovete individuare la chiave che contiene i riferimenti alle estensioni di Firefox, quindi la chiave è HKEY_CURRENT_USER\Software\Mozilla\Firefox\Extensions. Il valore che dovete eliminare è {191d3f14-ff4c-4895-bdea-db54526cb49a}="%UserProfile%Applications Data\Adobe\Flash", quindi, selezionatelo con il tasto destro del mouse, clic su Elimina e conferma Si.              Dopo aver eliminato la chiave infetta da Tspy, dovete cancellare la cartella creata dallo spyware nel percorso C:\Documents and Settings\[nome utente]\Applications Data\Adobe. Per rendere visibile questa cartella e tutti i suoi contenuti, dovete abilitare la funzione Visualizza cartelle e file nascosti dal menu Strumenti/Optioni cartella/Visualizzazione di risorse computer.Dopo, dovete disattivare la voce Nascondi i file protetti di sistema togliendo la spunta dalla casella di controllo, poi cliccate OK.             Procedete adesso con la cancellazione dei file che Tspy ha archiviato sul vostro PC. Nella finestra Risorse del computer troverete la cartela Flash, in cui dovete eliminare tre elementi: chrome.manifest, install.js e install.rdf, dopo di che, vi dovete spostare nella sottocartella content e cancellate gli script google.js,overlay.js e overlay.js.old. Non rimane altro che proseguire con l'eliminazione di tutta la cartella Flash.              Alla fine del processo di eliminazione di Tspy, e consigliabile controllare che nelle vostre cartelle personali non vi siano tracce di file infetti. Se ci sono, occorre eliminarle usando la procedura vista finora. Per essere sicuri, dovete fare una scansione intera dell'hard disk con un programma antispyware aggiornato. Se non disponete di un antispyware, potete utilizare il servizio on-line gratuito HouseCall, che si trova all'indirizzo http://housecall.trendmicro.com/it/. Dopo aver caricato interfaccia del antivirus, cliccate su Verifica il mio PC adesso. La durata della scansione dipendera oviamente dalla grandezza dell'hard disk.       
         Vi auguro buona sterminazione, e non lasciate che i vostri file personali finiscano nelle mani degli hacker.

TubeStop - come eliminare i banner publicitari dai video su YouTube

        La prima cosa che dovete fare é collegarsi al internet avviando Firefox, e digitare nella barra degli indirizzi https://addons.mozilla.org/it/firefox/addon/6648. Adesso premete invio, dopo di che si fa clic su Agiungi a Firefox e confermiamo cliccando sul pulsante Installa Adesso che comparira nella finestra di avviso. Dopo che l'installazione é conclusa, dovete cliccare Riavvia Firefox, cosi il browser completerà le modifiche. Dopo il riavvio di Firefox, dovete chiudere la finestra dei componenti aggiuntivi, e collegatevi a YouTube. Scegliete un video, e vedrete che grazie a TubeStop, le pubblicità non esistono piu.          Se invecce siete un utente Opera, potete usare il plugin YouTubeAdsFree. Quelli che usano Chrome, possono usare il plugin Adblock Plus.

ADSL WI-FI in pericolo

                  Credo che la maggior parte di voi avete acasa una rete ADSL wi-fi per navigare in internet. Ultimamente, gli hacker hanno scoperto un modo semplicissimo per navigare con lo smartphone, a scrocco, intercettando le vostre linee ADSL sensa fili, e trovare con facilità le chiavi WPA. Non usano altro che un telefonino che ha in dotazione il sistema operativo Android. Lo scoccone cerca sul web un'applicazione di nome Wpa-Tester.apk (che non è presente nel Android Market), la scarica e la trasferisce nella memoria interna dello smartphone. Per poter installare l'applicazione, lo smanettone entra nel menu Impostazioni dello smartphone, preme Applicazioni e spunta la casella Origini sconosciute. In seguito, entrando nel file manager del telefono, trova il file Wpa-Tester.apk e la installa. Dopo l'avvio della applicazione, accetta le condizioni d'uso del software e accede all'interfaccia principale. Per visualizzare le reti wi-fi disponibili, lo scroccone preme Scan. Dopo qualche secondo di attesa, viene fuori un elenco da cui sceglie una rete a caso, schiaccia, ed attende nuovamente finche l'applicazione visualiza tutte le eventuali password. Adesso, inserisce la chiave Wpa e si connette alla rete.           Ci sono alcuni smanettoni che si connettono alle reti wi-fi anche da kilometri di distanza, usando una specie di mini parabola che cattura il segnale.          Quando lo scroccone conosce l'SSID di una rete, o il nome, usa l'applicazione Wpa-Tester eseguendo la ricerca manuale. In questo caso, si sposta nel menu Manual mode, e seleziona dal menu a tendina il produttore del router ADSL, inserendo nell'aposito campo di testo l'SSID della rete wi-fi, preme Calcola e attende il risultato finale.        

Le piu fornite piattaforme on line per scaricare gratis e legalmente contenuti multimediali

           Per iniziare vi elencherò prima la lista dei piu famosi siti dove potete scaricare qualsiasi cosa desiderate, oviamente al 100% legale, materiale che non contiene contenuto protetto da copyright. Su queste piattaforme potete navigare sul sicuro, perchè non troverete nessun tipo di virus.       
            Se cercate software, potete visitare uno dei siti elencati sotto:       GIVEAWAY OF THE DAY - il sito si trova digitando l'indirizzo http://it.giveawayoftheday.com. Questo sito vi propone ogni giorno il download gratuito dei famosi software comerciali. Per ogniuno di questi sotware, il sito vi indica la procedura da seguire per la registrazione, o per scaricare i codici seriali.                 SOURCEFORGE - si trova all'indirizzo http://sourceforge.net, e mette a disposizione applicazioni grafiche, editor video e programmi per ufficio.
    PORTABLEAPPS - http://portableapps.com. In questo sito, i software sono suddivisi per categoria. La cosa bella di questo sito è che troverete tanti programmi che non richiedono l'installazione per funzionare.
    PROGRAMMIFREE - http://programmifree.com. Qui troverete software gratis AudioVideo, Grafica digitale, Masterizzazione, Sicurezza ed Internet.         
        
          Se vi interessa la lettura, qui vi elencherò due siti dove troverete tutti i libri che desiderate:   

      PROJECT GUTENBERG - www.gutenberg.com. Questo sito mette a disposizione oltre 3600 ebook liberi da diritto d'autore.       

      LIBER LIBER - www.liberliber.it. Questa piattaforma è tutta italiana, e la cosa interessante è che potete trovare anche audiolibri.             Se siete amanti della musica potete visitare uno dei siti elencati in seguito:      
      DOWNLOVERS - www.downlovers.it .In questo sito troverete migliaia di brani da scaricare gratis, brani liberi dal copyright perchè le spese per copiare il diritto d'autore vengono ripagate con l'inserimento publicitario aggiunto all'inizio e alla fine di ogniuno di essi.              
       JAMEDO - www.jamedo.com/it. Numero uno al mondo, Jamedo mette a disposizione oltre 300 000 brani di alta qualita, tutti gratis, da ascoltare e scaricare. La cosa particolare di questo sito è che offre la possibilità a tutti di interagire con i propri idoli musicali.      
       CCMIXTER - http://ccmixter.org. Qui potete trovare musica di qualità rilasciata con licenza Creative Commons, quindi liberamente scaricabile.          

                   I download sono al 100% ILLEGALI se scaricate da siti come Downloadzone (http://downloadzoneforum.net), Download Generation (http://downloadgeneration.info), Ebookshare (www.ebookshare.net), Lossless Music (http://lossless-music.org), DDLhits (www.ddlhits.com), Avaxhome (http://avaxhome.ws), inquanto il contenuto trovato su questi siti e coperto dal copyright, e siete a rischio di trovare qualsiasi tipo di virus. Quindi prestate attenzione da dove, o cosa scaricate!

WinToFlash- il piu facile programma per installare Windows7 da chiavetta Usb

         Il programma è completamente gratuito e si trova su www.wintoflash.com. La cosa bella è che non necessita installazione, quindi una volta scaricato, bisogna estrarre il file e cliccare due volte su wintoflash.exe. Dopo aver caricato il software bisogna scegliere la lingua italiana, da service/option. Adesso dovete cliccare su Attività e dal menu a tendina dovete scegliere la versione di Windows che vogliamo trasferire sul dispositivo Usb. La chiavetta Usb deve avere una capacità minima di 4 Gb, e deve essre collegata al pc in uso. Per trasferire Windows7 dovete selezionare Trasferimento di WinPE Vista/2008/7 a Usb drive, e cliccate su Crea. Dopo, quando si apre la finestra dedicata a PE file percorso di origine, dovete specificare l'unità ottica in cui avete inserito il DvD di Windows 7, e nel campo Usb Drive riselezionate l'unità associata alla vostra chiavetta. Gli altri campi potete lasciarli invariati, cliccate Avanti, accettate le condizioni di licenza, e nuovamente clicate Avanti. Una nuova finestra vi avviserà che è necessario formattare la chiavette Usb, cliccate OK. Dopo la formattazione, Wintoflash proavvederà a copiare nel dispositivo Usb i file presenti nel DVD di Windows 7. Al termine, avrete una chiavetta avviabile con Windows7!            Adesso che sul vostro dispositivo Usb avete il windows7, non rimane che collegare la chiavetta al notebook dove volete installarlo. Al boot verrà caricato automaticamente la procedura guidata per l'installazione del sistema operativo. In seguito, assicuratevi di aver scelto la lingua italiana nella prima schermata che appare, cliccate Avanti e poi Installa. Adesso accettate il contratto di licenza e nuovamente premete Avanti, dopo di che, dovete scegliere la modalità Personalizzata (utenti esperti) per procedere con l'installazione. Attenzione!!! assicuratevi di aver eseguito il Backup dei file personali che avete archiviato nel notebook, perche in seguito verrà formattato l'intero disco fisso. Se avete gia fatto il backup, nelle finestra successiva scegliete il disco o la partizione su cui procedere con l'installazione e cliccate Avanti. Non resta altro che aspettare la copia dei file sul computer.             Ala fine apparirà una finestra dove dovete impostare il nome utente e nome computer, cliccate Avanti, poi inserite la chiave di licenza, la product key fornita da Microsoft. Adesso dovete spuntare Attiva automaticamente Windows non appena è disponibile una connessione internet e premete Avanti. Scegliete Usa impostazioni consigliate, selezionate ora,data, e fuso orario, Avanti, poi alla fine premete Rete publica. Dopo pochi  secondi apparirà sullo schermo del pc l'interfaccia di windows.             Facile,no? Ricordatevi solo di eseguire il backup dei dati personali presenti sul vostro notebook, altrimenti i file andranno completamente persi.     

HandBrake- come copiare i DVD sull'hard disk sensa perderdita di qualità

           Per scaricare il programma(che è gratis) dovete andare su http://handbrake.fr. Sulla pagina che si apre troverete la scritta Download it now, scitto con il colore azzurro e sottolineato. Cliccando sulla scritta, si aprira una pagina in cui potete scaricare il software per vari sistemi operativi come Windows, Mac OS e Ubuntu. Scegliete quello che vi interessa e schiacciate Download. Dopo aver scaricato il programma, cliccate due volte sul file, per avviare la semplice procedura guidata d'installazione. Al termine, avviate il HandBrake. Adesso siamo pronti a caricare i file da convertire, quindi, facciamo clic su l pulsante Source. Si aprira una finestra di menu dove dobbiamo selezionare la voce corispondente all'unità ottica in cui è inserito il DVD con il film da rippare. In seguito apparirà la scritta Scanning, cliccateci sopra. Dopo la scansione, dall'interfaccia principale del programma, dovete accedere al menu Title e selezionate la traccia giusta che contiene l'intero film e l'audio. Adesso ci si deve scegliere il formato di destinazione per il video che in fine verrà estratto, quindi, nel menu Output Seetings selezioniamo la voce MKW File per usare il codec Matroska. Attenzione, però se volete che il video sia riprodotto su un player stand alone, verificate che il formato sia soportato. Adesso andate sulla casela Destination, cliccate su Browse per selezionare il nome e la cartella per il file risultante dal ripping, e non dimenticate di verificare che il formato sia quello giusto. Per essere sicuri potete andare sulla casella Salva con nome.

Convertire i contenuti di un DVD in formato MKW garantisce una massima qualità al prodotto finale, però, per ottenere questo dovete imparare ad impostare bene alcuni parametri. Quindi, nel pannello principale, andate nella sezione Picture e verificate il valore corispondente alla voce Aspect Ratio. Se il valore trovato è 1.33, selezionate None dal menu Anamorphic. Se invece il valore è 1.78, dovete scegliere Loose, cosi mantenete il formato originale e la qualità assoluta.             Adesso aprite la sezione Video Filters, dove dovete impostare i filtri Decomb e Detelecine su Default. L'impostazione di questi filtri è importantissima, per non avere immagini anomali nella visualisazione del video.             Se dovete copiare, invece, un DVD molto vecchio, potete usare i filtri Denoise e Deblock. Questi filtri servono per ridurre sostanzzialmente la grana oe la seghettatura delle immagini.            Inoltre, dovete ricordare di disattivare il filtro Grayscale Encording, altrimenti il vostro video sarà convertito in bianco e nero.            Dopo aver impostato bene i filtri, dovete andare nella sezione Video e nella casela Video Codec selezionate l'optione H.264 (x264). Nel menu Frametate dovete scegliere l'impostazione Same as source, che serve sempre per la qualità massima del video convertito in formato MKW.            Per scegliere la dimenaione massima per il video, andate in Quality e impostate il Avg Bitrate su 1500 o 1600. Questi sono i valori corretti che consentono di mantenere la dimensioni video e la qualità del DVD originale. Adesso spuntate la casele caselle di controllo 2-Pass Encoding e Turbo first Pass, che servono a migliorare la qualità visiva del video, riducendo anche il tempo di elaborazione che HandBrake necessita.            Per le impostazioni sonore, andate su Audio, cliccate su Source e scegliete la traccia desiderata, per lingua. In Audio Codec scegliete AAC (faac) e nel menu Mixdown scegliete l'optione 6 Channel Discrete. Questa optione serve per mantenere l'audio multicanale usato per gli impianti surround. Adesso andate all'optione Samplerate e la impostate su Auto, poi nel menu Bitrate (Kbps) scegliete 384, il valore piu alto.            Dopo aver inpostato tutti i parametri, potete fare clic sul pulsante Preview, che si trova in alto, per avere l'anteprima del video. Se siete soddisfatti del risultato, premete Start e HandBrake farà partire l'elaborazione del video e la copia sul hard disk. L'operazione richiedera molti minuti, specialmente se avete optato per la qualità massima.            Vi auguro BUON LAVORO!!!